26 Settembre 2017


immagine di testa

RISONANZA MAGNETICA

RISONANZA MAGNETICA
Lo Studio Radiologico dispone di due apparecchiature ad alto campo magnetico, rispettivamente da 1 Tesla e da 1,5 Tesla prodotte da Philips Medical System. Le macchine utilizzano bobine dedicate per lo studio di tutti gli organi e distretti anatomici, anche di tipo funzionale. In particolare si effettuano esami dell'encefalo e della dinamica liquorale, del midollo spinale, delle fibre nervose (fiber-track) e della colonna vertebrale, del massiccio facciale e del collo, dell'addome, degli arti e delle articolazioni, senza e con mezzo di contrasto (artro-RM). Si eseguono esami vascolari, quali angio-RM dei vasi encefalici, del collo (TSA), dell'aorta, dell'addome e degli arti. Si studiano le vie biliari (colangio-RM) e le vie urinarie (uro-RM). Con l'impiego di bobine e software dedicati si fanno esami delle mammelle sia per la ricerca dei tumori che per il controllo delle protesi impiegate ad uso estetico.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]