10 Dicembre 2019

RISONANZA MAGNETICA


Lo Studio Radiologico dispone di due apparecchiature ad alto campo magnetico, entrambe da 1,5 Tesla prodotte da Philips Medical System. Le macchine utilizzano bobine dedicate per lo studio di tutti gli organi e distretti anatomici, anche di tipo funzionale. In particolare si effettuano esami dell'encefalo e della dinamica liquorale, del midollo spinale, delle fibre nervose (fiber-track) e della colonna vertebrale, del massiccio facciale e del collo, dell'addome, degli arti e delle articolazioni, senza e con mezzo di contrasto (artro-RM). Si eseguono esami vascolari, quali angio-RM dei vasi encefalici, del collo (TSA), dell'aorta, dell'addome e degli arti. Si studiano le vie biliari (colangio-RM) e le vie urinarie (uro-RM). Con l'impiego di bobine e software dedicati si fanno esami delle mammelle sia per la ricerca dei tumori che per il controllo delle protesi impiegate ad uso estetico.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]